Settimana Rossiniana a Pesaro

Come ogni anno, ritorna a Pesaro la Settimana Rossiniana, dal 23 Febbraio al 3 Marzo 2019. Sarà un’occasione per festeggiare il “non compleanno” del maestro, con concerti, spettacoli, laboratori e tanti, tanti eventi.

Si parte Sabato 23 Febbraio, alle ore 18, in via Rossini, con le lanterne d’artista, vestite dallo stilista Antonio Marras. Alle 19, sul Balcone di Casa Rossini, suonerà l’Accademia Rossiniana. Un concerto gratuito a cui tutti potranno assistere.

Domenica 24 Febbraio, il cartellone sarà fitto di appuntamenti. Alle ore 11, a Palazzo Mosca, suonerà la Filarmonica Gioachino Rossini, presentando La bottega fantastica. Sempre alle 11 al Teatro Rossini, ci sarà la Passeggiata nel teatro segreto. Alle 12.15 a Casa Rossini, da non perdere l’appuntamento dal titolo “L’arte di Farsi amare da Rossini a Piazzolla“, un viaggio tra opera e tango. Alle ore 16.30 si torna a Palazzo Mosca, con “Io, Gioachino Rossini e il pianoforte“. Alle ore 17 uno spettacolo dedicato alle famiglie, al Teatro Sperimentale, con Figaro. E infine alle 18, le celebrazioni rossiniane, con Silvia Chiesa al violoncello e Maurizio Baglini al pianoforte.

Il 28 Febbraio si apre con Rossini in pediatria, per promuovere la musica tra i bambini ospedalizzati. Si continua alle 18 presso la Chiesa dell’Annunziata, con la presentazione del libro: Rossini! di Matthieu Mantanus.

Il 1° Marzo si svolgerà un evento dedicato ai bimbi, a Casa Rossini e Palazzo Mosca, alle ore 16.30. Mentre alle 21.00 al Teatro Rossini si terrà la farsa comica “La cambiale di Matrimonio“, su libretto di Gioachino Rossini e musica di Gioachino Rossini.

Sabato 2 Marzo, il comico Paolo Cevoli sarà protagonista a Teatro Rossini, alle ore 21.00, di un omaggio ironico: “Rossini Compilation“. Un’incursione nel mondo dell’Opera con funamboliche introduzioni che vorrebbero essere storico, estetiche, social musicali ma che si rivelano spassose e irresistibili.

Chi parteciperà?

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *