Granfondo degli Squali 2019

Maggio è il mese della Granfondo degli Squali e qui a Cattolica anche quest’anno ci prepariamo a questo grande, e divertente, evento sportivo giunto alla sua quinta edizione. La Granfondo degli Squali è una delle manifestazioni più attese dai cicloamatori, se anche voi siete tra questi, segnate le date in calendario: 10, 11 e 12 Maggio 2019. Potranno partecipare tutti, donne e uomini, italiani e stranieri, regolarmente iscritti alla federazione di appartenenza per l’anno 2019.

Anche in questa edizione, come in quelle precedenti, potranno partecipare alla manifestazione persone di qualunque età, a patto di essere ritenuti idonei dal medico dell’attività agonistica a sottoporsi ad un percorso di questo genere, così come tutti i tesserati ACSI o anche i team e gli Enti di Promozione Sportiva.

Sarà inoltre possibile scegliere tra due diversi percorsi: per entrambi la partenza sarà alle 8.00 all’Acquario di Cattolica. Qui i cicloamatori potranno compiere il percorso più adatto alle proprie capacità. Quello lungo, di 136 chilometri, o quello breve, di 79 chilometri. Il primo si snoda nelle regioni dell’Emilia Romagna e delle Marche ed ha un dislivello abbastanza accentuato, di 2200 metri. Questo percorso toccherà Gabicce Mare, Gradara, San Giovanni in Marignano, S.Andrea in Casale e Mercatino Conca, poi si salirà verso Monte Altavelio – Osteriaccia. Quindi si scenderà velocemente su Auditore e Casinina per poi continuare a pedalare in direzione Urbino. All’ottantesimo chilometro, giunti in vetta, la strada tornerà a scendere con le località di Pallino e Rio Salso e ancora verso Belvedere Fogliense. I due percorsi, dopo lo scollinamento, si ricongiungeranno. Gli ultimi trenta chilometri attraverseranno Montegridolfo, Tavullia, Tre Ponti e Cattabrighe. Gli ultimi 15 chilometri di questo percorso si svolgono sulla strada panoramica del Monte San Bartolo.

Il percorso breve invece ha un dislivello inferiore, pari a 1232 metri, quindi sarà più accessibile.

Uno degli aspetti che rende la Granfondo degli Squali così amata è l’aspetto naturalistico. Durante la pedalata si sarà immersi nel paesaggio del Parco Naturale del Monte San Bartolo, tra Romagna e Marche, che renderà tutto più sopportabile…anche la fatica!

E voi, siete pronti per la Granfondo degli Squali?

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *